REPARTI AUSTROUNGARICI

22° FELDJÄGER

L’Esercito Austroungarico comprendeva anche 29 Battaglioni di “cacciatori” ovvero (K.u.k. Feldjägerbataillone) inquadrabili come fanteria leggera. I cacciatori (Jäger) erano soldati scelti inquadrati in parte del Reggimento "Imperatore" reclutato nel Tirolo e considerato il migliore di tutto l'esercito oltre a numerosi battaglioni autonomi. Il Reggimento "Imperatore" era composto da 6 battaglioni con 6.900 uomini ed era l'unico (assieme alla fanteria confinaria) che aveva conservato il criterio di reclutamento locale. Fra questi soldati furono numerosi quelli di origine italiana reclutati nelle valli del Tirolo del Sud. A differenza della fanteria ordinaria dispiegata in ordine serrato, i “cacciatori” combattevano invece in "ordine sparso" con il plotone che schierava gli elementi di base formati da tre soldati uno dietro all'altro lasciando fra loro una distanza di 18 passi. Qui di seguito è possibile vedere alcune fotografie del 22° Battaglione Feldjäger dove sono ritratti, fra gli altri, la chiesa di Olle e alcune postazioni sul Civaron. 

Immagini dall’album del 22° Feldjäger fra le quali la chiesa di Olle e alcune postazioni sul Civaron