SACRARIO DEL MONTELLO

Sorge sull’estremità orientale del Montello a quota 207, nel territorio del Comune di Nervesa della Battaglia il cui nome è legato in particolare ai durissimi scontri del 1918 che videro il paese perduto e poi sanguinosamente riconquistato. Raccoglie oltre novemila caduti italiani dei quali seimila non identificati, molti dei quali uccisi nella battaglia del Solstizio. Progettato dall’architetto Felice Nori, venne inaugurato nel 1935. Nelle vicinanze sorge il monumento al pilota Francesco Baracca, colpito a bordo del suo aereo in questa zona del fronte. Potete vedere qui di seguito alcune eccezionali immagini del Sacrario del Montello scattate durante alcune cerimonie militari e tratte dalla Collezione Zambon. Sullo sfondo, il nastro argenteo del Piave sulle cui sponde vennero combattuti scontri fra i più cruenti.