REPARTI AUSTROUNGARICI

14° REGGIMENTO "HESSEN"

Il K.u.k. Oberösterreichische Infanterie-Regiment “Ernst Ludwig Großherzog Von Hessen und bei Rhein“ Nr. 14, uno dei più antichi reggimenti dell’esercito imperiale, venne fondato nel 1733. Durante la Grande Guerra il 6 maggio 1915 lascia Linz con i suoi 24 ufficiali e 1.000 uomini che vengono schierati a sud di Bolzano. Dal marzo del 1916 viene impiegato sugli Altipiani di Folgaria e Lavarone; qui il 12 maggio si concentra vicino al forte San Sebastiano (Cherle) e dopo tre giorni conquista il Monte Coston d’Arsiero. Durante la “Strafexpedition” partecipa poi alle battaglie per i monti Priaforà e Giove fino alla ritirata sulla linea di difesa invernale. Ma gli uomini del 14° conosceranno anche l’Isonzo (Oppachiasella, 15/8-17/9/1916), il Pasubio (18/10-19/11/1916), l’Ortigara (Le Pozze, 10-20/6/1917), lo Zebio (22/7/1917), il San Gabriele (settembre 1917) e l’offensiva di Caporetto al termine della quale saranno impegnati dal novembre 1917 al giugno 1918 nel settore del Grappa (Col Beretta, Col dell’Orso, Monte Pertica) e sugli Altipiani (Val Frenzela, Val dei Ronchi, Col del Rosso). Dopo un mese di riorganizzazione a Vienna, dalla fine di ottobre il Reggimento rientra in Valsugana dove sarà uno degli ultimi reparti a opporsi strenuamente all’offensiva finale italiana tra Levico e Trento. Soltanto alle 8,30 del 12 novembre 1918, una settimana dopo la fine della guerra, i superstiti ritorneranno alla caserma di Linz dopo che il Reggimento aveva combattuto nelle principali battaglie sul fronte italiano perdendovi oltre 5.000 dei suoi soldati.

Nella prima galleria orizzonale in alto, da sinistra: in Val Frenzela durante la Battaglia del Solstizio – giugno 1918 (5 fotografie). Nella seconda, da sinistra: in Val Frenzela, cimitero da campo del 14° Hessen, caduti sul Col del Rosso, il reparto a Olle-Valsugana ai piedi dell’Ortigara, il posto di pronto soccorso del 14° a Porta Le Pozze durante la Battaglia dell’Ortigara.

Rassegna dell’Imperatore Carlo a Monte Rover dopo la Battaglia dell’Ortigara

Rassegna dell’Imperatore Carlo a Monte Rover dopo la Battaglia dell’Ortigara

Sopra, da sinistra: Val dei Ronchi nella primavera del 1918, baraccamenti in Val Frenzela, il Ten. Col. Ontl eroico comandante del reggimento nelle giornate epiche dell'Ortigara e di Col del Rosso